Condividi questo articolo:

Mestruazioni Irregolari

Il ciclo mestruale dura in media 28 giorni. Il nostro stile di vita influenza gli ormoni, e quindi anche il ciclo – lo stress, per esempio, può provocare un ritardo delle mestruazioni. Mentre ci si possono aspettare piccole variazioni del ciclo, nel caso di alterazioni significative è bene investigarne le cause.

Il ciclo mestruale non è prevedibile come un orologio. Una certa variabilità è del tutto normale, soprattutto per le ragazze durante i loro primi anni di mestruazione. Molti cambiamenti ormonali avvengono durante la pubertà, quindi non deve sorprendere che occorra del tempo per regolarizzarsi.

Il primo pensiero comune di fronte a un ritardo mestruale è uno solo - gravidanza. E’ in effetti un’eventualità molto reale, ma non è l’unica causa possibile. Lo stress, un ritmo sonno-veglia irregolare, disturbi alimentari e un’attività fisica intensa, possono ritardare o persino far saltare le mestruazioni. Anche alcuni farmaci e contraccettivi ormonali possono influenzare il ciclo.



Alcune donne hanno naturalmente mestruazioni più leggere o più abbondanti, cicli più lunghi o più brevi – è importante capire qual’è la normalità del proprio ciclo mestruale, così da poter notare se si verificano delle irregolarità.

Piccole fluttuazioni sono assolutamente normali, tuttavia alterazioni insolite o imprevedibili possono indicare delle patologie. Alcuni sintomi sono maggiormente indicativi di possibili problemi rispetto ad altri. Mestruazioni abbondanti e dolore intenso nella parte inferiore dell’addome possono rivelare la presenza di un mioma o di endometriosi.

Quali altre possono essere le cause di mestruazioni irregolari? Come trattare questa condizione? Per saperne di più sulle Mestruazioni Irregolari leggi qui.

Puoi tracciare il tuo ciclo utilizzando WomanLog. Scarica WomanLog ora:

Download on the App Store

Get it on Google Play

Condividi questo articolo:
https://www.webmd.com/women/why-is-my-period-so-random#1
https://geekymedics.com/how-the-gonadal-axis-works/
https://www.revmed.ch/RMS/2010/RMS-253/Troubles-du-cycle-a-l-adolescence-une-banalite
https://www.healthline.com/health-news/losing-period-exercise-bad-sign#5
https://www.hormone.org/hormones-and-health/hormones/prolactin
https://www.foxnews.com/health/19-signs-your-thyroid-isnt-working-right
https://www.medicalnewstoday.com/articles/178635.php
https://www.bodyandsoul.com.au/health/natural-health/how-can-i-fix-irregular-periods/news-story/853724f90f9cf2e592d42e9b97be42f1
https://sante-guerir.notrefamille.com
Dolore, stanchezza, mal di testa, disturbi di stomaco... Molte donne avvertono sensazioni di malessere durante le mestruazioni, quindi fare esercizio fisico è l'ultima cosa di cui abbiano voglia. Dovrebbero forse le donne non fare esercizio fisico durante questi giorni del mese? In realtà dovrebbero proprio, perché l'esercizio fisico può aiutare ad alleviare i sintomi! Comunque, ci sono alcuni aspetti che vale la pena considerare.
Nonostante le mestruazioni siano parte di un processo ciclico assolutamente naturale per ogni donna, possono provocare dolore. Alcune scelte nello stile di vita possono influire sull’esperienza mensile delle mestruazioni.
La menopausa corrisponde al momento della vita di una donna in cui si interrompe il ciclo mestruale, segnando la fine della funzione riproduttiva femminile. Il processo può essere impegnativo e difficile da accettare per la donna. Tuttavia, come per ogni altro cambiamento inevitabile del proprio corpo, essere informate e vivere con serenità ciò che sta avvenendo contribuirà notevolmente a facilitare questo processo e a gestirne i sintomi.