Condividi questo articolo:

Spiegare le Mestruazioni ai Bambini

Molte giovani ragazze si sentono impreparate di fronte alle loro prime mestruazioni. Anche se la maggior parte di loro avrà un'idea generale di cosa aspettarsi, i timori e l'imbarazzo sono fin troppo comuni.

Forse ricorderai un giorno a scuola in cui le ragazze e i ragazzi hanno avuto lezioni che spiegavano brevemente i diversi aspetti della pubertà. Per un gran numero di bambini, questa è l'unica informazione ufficiale che hanno ricevuto sulle mestruazioni. Chiaramente, ciò è insufficiente, e dove non arriva la scuola, genitori e tutor devono intervenire.

Una ragazza al momento delle sue prime mestruazioni deve sapere:

  • Cosa succede al proprio corpo prima, durante e dopo le mestruazioni, che aspetto, sintomi e odori ha un ciclo normale, e come capire e manifestare se c'è qualcosa che non va.
  • La frequenza con cui dovrebbero manifestarsi (alla sua età e più tardi nella vita), quanto durano tipicamente e quanto potrebbero essere intense.
  • Quali sono i sintomi della SPM (sindrome premestruale) e cosa può alleviarli.
  • Quali sintomi possono essere indicativi di una gravidanza, o di un disturbo.
  • Quali sono le possibili alternative per l’igiene femminile, come scegliere quelle più adatte a lei e come usarle correttamente.
  • Come prendersi cura delle sue zone intime.


Indipendentemente dal fatto che tu abbia o meno incluso queste informazioni nella sua educazione, dovrai assicurarti che sia consapevole di ciò a cui andrà incontro quando sarà il momento. Manifestale chiaramente che sei pronta a far fronte alle sue necessità, ma presta anche attenzione al suo stato d’animo al riguardo. È, dopotutto, l'inizio di un lungo e difficile viaggio che comporta l’essere donna.

A quale età si dovrebbe cominciare a parlare di mestruazioni ai bambini? Qual è il modo migliore per prepararsi concretamente al primo ciclo mestruale di una ragazza? Per saperne di più su “Spiegare le Mestruazioni ai Bambini”, leggi qui.

Puoi tracciare il tuo ciclo utilizzando WomanLog. Scarica WomanLog ora:

Download on the App Store

Get it on Google Play

Condividi questo articolo:
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/17394580
https://www.med.or.jp/english/journal/pdf/2012_04/292_297.pdf
https://www.researchgate.net/publication/51094960_Menstruation_Matters_Introduction_to_Representations_of_the_Menstrual_Cycle
Advertisement


La menopausa corrisponde al momento della vita di una donna in cui si interrompe il ciclo mestruale, segnando la fine della funzione riproduttiva femminile. Il processo può essere impegnativo e difficile da accettare per la donna. Tuttavia, come per ogni altro cambiamento inevitabile del proprio corpo, essere informate e vivere con serenità ciò che sta avvenendo contribuirà notevolmente a facilitare questo processo e a gestirne i sintomi.
Dolore, stanchezza, mal di testa, disturbi di stomaco... Molte donne avvertono sensazioni di malessere durante le mestruazioni, quindi fare esercizio fisico è l'ultima cosa di cui abbiano voglia. Dovrebbero forse le donne non fare esercizio fisico durante questi giorni del mese? In realtà dovrebbero proprio, perché l'esercizio fisico può aiutare ad alleviare i sintomi! Comunque, ci sono alcuni aspetti che vale la pena considerare.
Ciò che si considera un ciclo mestruale normale può variare notevolmente da persona a persona, proprio come il ciclo di una persona può variare da un mese all'altro. Le irregolarità del ciclo mestruale sono comuni e, nella maggior parte dei casi, non sono motivo di preoccupazione. Tuttavia, a volte possono essere il segnale di problemi di salute o di cambiamenti significativi nella vita, come una gravidanza o l'inizio della menopausa.