Condividi questo articolo:

Controllo Delle Nascite Non Ormonale

Il controllo delle nascite ormonale non è adatto a tutte le donne: alcune manifestano effetti collaterali, altre semplicemente non si sentono a loro agio con l'idea di alterare il proprio corpo in modo così importante.

Il controllo delle nascite non ormonale include i metodi di barriera e quelli naturali, la spirale intrauterina (o IUD) al rame e la sterilizzazione. Gli unici contraccettivi che forniscono una protezione efficace contro le malattie trasmesse sessualmente (MTS) sono i preservativi maschili e femminili.

I contraccettivi di barriera impediscono allo sperma di entrare nell'utero e di fecondare l'ovulo. I metodi di barriera comprendono i preservativi, i diaframmi, i cappucci cervicali e le spugne contraccettive.


In generale, i metodi di barriera sono meno efficaci, ma hanno meno effetti collaterali rispetto ai metodi ormonali o ai dispositivi intrauterini (IUD).

La spirale IUD al rame è un dispositivo intrauterino a forma di “T”, che viene posizionato all’interno dell’utero e rilascia regolarmente una piccola quantità di rame, che agisce come spermicida.


I metodi naturali si basano unicamente sul prestare attenzione a ciò che accade nel proprio corpo. Il metodo di astinenza è ampiamente utilizzato, ma inaffidabile. Circa 1 donna su 5 di coloro che praticano il metodo di astinenza rimane incinta entro un anno. Il metodo del muco cervicale e il metodo del calendario sono modi naturali per proteggersi da una gravidanza indesiderata (o per favorire una gravidanza desiderata) interpretando i segnali inviati dall’organismo.

La sterilizzazione è un'opzione sia per gli uomini sia per le donne che non desiderano più avere figli. La maggior parte di questi processi chirurgici sono irreversibili e dovrebbero quindi essere valutati molto attentamente prima di prendere qualsiasi decisione.

Cos’è il metodo dell’amenorrea da allattamento (LAM)? Quale metodo non ormonale è considerato il più efficace? Per saperne di più sul Controllo Delle Nascite Non Ormonale leggi qui.

Puoi tracciare il tuo ciclo utilizzando WomanLog. Scarica WomanLog ora:

Download on the App Store

Get it on Google Play

Condividi questo articolo:
https://www.nhs.uk/conditions/contraception/which-method-suits-me/
https://www.mayoclinic.org/tests-procedures/cervical-mucus-method/about/pac-20393452
https://www.kontracepcija.lv/lv/kontracepcijas-metodes/#methods-
https://www.optionsforsexualhealth.org/facts/birth-control/
https://www.healthlinkbc.ca/health-topics/hw138685
https://www.whi.org/about/SitePages/HT.aspx
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/12287157
Il vaginismo colpisce circa lo 0,5% delle donne. È una condizione in cui i muscoli che circondano l’apertura vaginale si contraggono involontariamente, rendendo incredibilmente doloroso ogni tipo di penetrazione.
Non mancano di certo gli accessori creati esplicitamente ai fini del piacere sessuale, andando dai piccoli vibratori discreti che stanno nel palmo di una mano alle altalene dell’amore per il soggiorno.
Le madri e i padri in attesa spesso si preoccupano se sia sicuro avere rapporti sessuali durante la gravidanza e se ciò possa far male al bambino. Tuttavia, la gravidanza non deve necessariamente significare astinenza sessuale: né la penetrazione né l'orgasmo possono nuocere al bambino. Fare l'amore non provoca l'aborto nè un travaglio pre-maturo.