Condividi questo articolo:

Secchezza Vaginale

L’auto-lubrificazione è un aspetto essenziale dell’eccitazione sessuale e dell’igiene vaginale per una vagina sana. Alcune donne riscontrano una scarsa lubrificazione, detta secchezza vaginale.

La vagina normalmente produce una sostanza incolore e trasparente durante l’eccitazione sessuale. Questo non solo rende possibile il rapporto sessuale, ma aiuta anche a creare sensazioni di piacere. In mancanza di una naturale lubrificazione, il rapporto sessuale può risultare poco piacevole o perfino doloroso.


Se una donna decide di avere rapporti sessuali nonostante la secchezza vaginale, possono verificarsi micro-abrasioni della mucosa, che sono una porta aperta per le infezioni.

I problemi di lubrificazione durante il rapporto possono essere dovuti a una scarsa eccitazione fisica, aspetto che richiede un’adeguata stimolazione. E’ necessario un dialogo aperto e sincero per poter comprendere cosa possa funzionare meglio a livello individuale.


Se non hai problemi di intimità e comunicazione con il tuo partner, ma continui a soffrire di una scarsa lubrificazione naturale, potrebbero esserci altri fattori. La secchezza vaginale può essere causata da un’igiene intima eccessiva. Lavarsi troppo frequentemente o usare prodotti inadeguati potrebbe alterare il delicato equilibrio dell’ecosistema vaginale. Anche l’utilizzo inappropriato dei prodotti igienici femminili può esserne la causa, così come l’epilazione intima, l’utilizzo di indumenti stretti o “non traspiranti”, e bassi livelli di estrogeni (ad esempio durante la menopausa).

Ci sono diversi metodi per prevenire e curare la secchezza vaginale, come l’uso di lubrificanti e di prodotti igienici adeguati, indossare biancheria intima traspirante, aggiungere acidi grassi essenziali alla propria dieta.

Consulta il tuo medico sull’uso di integratori e farmaci raccomandati.

Come si può facilitare l’eccitazione della donna e la naturale lubrificazione? Cos’è la sindrome di Sjogren? Per saperne di più sulla secchezza vaginale leggi qui.

Puoi tracciare il tuo ciclo utilizzando WomanLog. Scarica WomanLog ora:

Download on the App Store

Get it on Google Play

Condividi questo articolo:
http://www.doctissimo.fr/html/sexualite/mag_2003/mag0905/se_6962_secheresse_vaginale_solutions.htm
https://www.santemagazine.fr/sante/fiche-maladie/secheresse-vaginale-177313
https://www.mayoclinic.org/symptoms/vaginal-dryness/basics/definition/sym-20151520
https://www.womens-health-concern.org/help-and-advice/factsheets/vaginal-dryness/
https://www.nhs.uk/news/lifestyle-and-exercise/uk-survey-finds-around-1-in-13-women-report-pain-during-sex/
https://www.medicalnewstoday.com/articles/322537.php
https://forevher.healthywomen.org/facts-to-know-questions-to-ask/when-sex-hurts/
https://www.everydayhealth.com/sexual-health/vaginal-dryness.aspx
Tutti i contraccettivi ormonali contengono piccole quantità di un estrogeno sintetico combinata a un progestinico (una forma di progesterone), o unicamente progestinico. Questi ormoni sintetici agiscono per inibire gli ormoni naturali dell’organismo.
Non mancano di certo gli accessori creati esplicitamente ai fini del piacere sessuale, andando dai piccoli vibratori discreti che stanno nel palmo di una mano alle altalene dell’amore per il soggiorno.
Il vaginismo colpisce circa lo 0,5% delle donne. È una condizione in cui i muscoli che circondano l’apertura vaginale si contraggono involontariamente, rendendo incredibilmente doloroso ogni tipo di penetrazione.