Condividi questo articolo:

PMS (Sindrome Premestruale)

Mal di testa, seno sensibile, sbalzi d’umore, stanchezza...Questi sono solo alcuni dei sintomi attribuiti alla indesiderata sindrome premestruale, o PMS – un insieme di sintomi sia fisici che emozionali di cui soffrono molte donne nei giorni precedenti alla comparsa della mestruazione.

Le manifestazioni cliniche della sindrome premestruale sono eterogenee; non essendone stata evidenziata una causa univoca, la diagnosi può risultare difficile. Annotare costantemente i sintomi e la loro variabilità può risultare molto utile pel valutare la frequenza, le tempistiche e la severità delle manifestazioni della PMS, aiutando a capire quando sia necessario recarsi da un medico.


A volte i sintomi della PMS possono indicare una patologia di fondo, come un disturbo della tiroide. Molti sintomi della PMS possono anche confondersi coi sintomi della gravidanza.

Il disturbo disforico premestruale, o PMDD, è una forma più grave e persistente di PMS. I sintomi della PMDD sono simili a quelli della PMS, ma sono così intensi da interferire con il lavoro, le attività sociali e le relazioni interpersonali; ciò porta molte donne affette da questo disturbo a necessitare un trattamento medico (una volta esclusa la diagnosi di altre patologie con sintomi simili).


Non esiste uno specifico “trattamento della PMS”. Il modo migliore di affrontarla potrebbe semplicemente consistere nell’imparare a conoscersi e nell’acquisire informazioni sui processi che avvengono nel proprio corpo. Prendersi cura del proprio corpo è un’ottima terapia per la PMS; riposarsi a sufficienza e liberarsi di tanto in tanto dei fattori di stress quotidiano, così come una dieta sana e un moderato esercizio fisico sono elementi fondamentali per il proprio benessere.

Cosa dice la scienza riguardo alla PMS? Quanto dura? Per saperne di più sulla PMS leggi qui.

Puoi tracciare il tuo ciclo utilizzando WomanLog. Scarica WomanLog ora:

Download on the App Store

Get it on Google Play

Condividi questo articolo:
https://www.sciencedirect.com/science/article/abs/pii/027795369290118A
https://www.webmd.com/women/pms/pms-vs-pmdd#1
http://www.rrasmq.com/publications/Revues_de_presse/2013-09.pdf
https://americanpregnancy.org/first-year-of-life/baby-blues/
https://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/premenstrual-syndrome/symptoms-causes/syc-20376780
https://www.eurekalert.org/pub_releases/2007-07/uonc-sfh071707.php
https://my.clevelandclinic.org/health/articles/9132-premenstrual-dysphoric-disorder-pmdd
https://www.independent.co.uk/life-style/health-and-families/features/is-pms-real-the-tale-of-the-premenstrual-monster-and-its-meaning-10206576.html
La menopausa corrisponde al momento della vita di una donna in cui si interrompe il ciclo mestruale, segnando la fine della funzione riproduttiva femminile. Il processo può essere impegnativo e difficile da accettare per la donna. Tuttavia, come per ogni altro cambiamento inevitabile del proprio corpo, essere informate e vivere con serenità ciò che sta avvenendo contribuirà notevolmente a facilitare questo processo e a gestirne i sintomi.
Ciò che si considera un ciclo mestruale normale può variare notevolmente da persona a persona, proprio come il ciclo di una persona può variare da un mese all'altro. Le irregolarità del ciclo mestruale sono comuni e, nella maggior parte dei casi, non sono motivo di preoccupazione. Tuttavia, a volte possono essere il segnale di problemi di salute o di cambiamenti significativi nella vita, come una gravidanza o l'inizio della menopausa.
Molte giovani ragazze si sentono impreparate di fronte alle loro prime mestruazioni. Anche se la maggior parte di loro avrà un'idea generale di cosa aspettarsi, i timori e l'imbarazzo sono fin troppo comuni.