Condividi questo articolo:

PMS (Sindrome Premestruale)

Mal di testa, seno sensibile, sbalzi d’umore, stanchezza...Questi sono solo alcuni dei sintomi attribuiti alla indesiderata sindrome premestruale, o PMS – un insieme di sintomi sia fisici che emozionali di cui soffrono molte donne nei giorni precedenti alla comparsa della mestruazione.

Le manifestazioni cliniche della sindrome premestruale sono eterogenee; non essendone stata evidenziata una causa univoca, la diagnosi può risultare difficile. Annotare costantemente i sintomi e la loro variabilità può risultare molto utile pel valutare la frequenza, le tempistiche e la severità delle manifestazioni della PMS, aiutando a capire quando sia necessario recarsi da un medico.


A volte i sintomi della PMS possono indicare una patologia di fondo, come un disturbo della tiroide. Molti sintomi della PMS possono anche confondersi coi sintomi della gravidanza.

Il disturbo disforico premestruale, o PMDD, è una forma più grave e persistente di PMS. I sintomi della PMDD sono simili a quelli della PMS, ma sono così intensi da interferire con il lavoro, le attività sociali e le relazioni interpersonali; ciò porta molte donne affette da questo disturbo a necessitare un trattamento medico (una volta esclusa la diagnosi di altre patologie con sintomi simili).


Non esiste uno specifico “trattamento della PMS”. Il modo migliore di affrontarla potrebbe semplicemente consistere nell’imparare a conoscersi e nell’acquisire informazioni sui processi che avvengono nel proprio corpo. Prendersi cura del proprio corpo è un’ottima terapia per la PMS; riposarsi a sufficienza e liberarsi di tanto in tanto dei fattori di stress quotidiano, così come una dieta sana e un moderato esercizio fisico sono elementi fondamentali per il proprio benessere.

Cosa dice la scienza riguardo alla PMS? Quanto dura? Per saperne di più sulla PMS leggi qui.

Puoi tracciare il tuo ciclo utilizzando WomanLog. Scarica WomanLog ora:

Download on the App Store

Get it on Google Play

Condividi questo articolo:
https://www.sciencedirect.com/science/article/abs/pii/027795369290118A
https://www.webmd.com/women/pms/pms-vs-pmdd#1
http://www.rrasmq.com/publications/Revues_de_presse/2013-09.pdf
https://americanpregnancy.org/first-year-of-life/baby-blues/
https://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/premenstrual-syndrome/symptoms-causes/syc-20376780
https://www.eurekalert.org/pub_releases/2007-07/uonc-sfh071707.php
https://my.clevelandclinic.org/health/articles/9132-premenstrual-dysphoric-disorder-pmdd
https://www.independent.co.uk/life-style/health-and-families/features/is-pms-real-the-tale-of-the-premenstrual-monster-and-its-meaning-10206576.html
Dolore, stanchezza, mal di testa, disturbi di stomaco... Molte donne avvertono sensazioni di malessere durante le mestruazioni, quindi fare esercizio fisico è l'ultima cosa di cui abbiano voglia. Dovrebbero forse le donne non fare esercizio fisico durante questi giorni del mese? In realtà dovrebbero proprio, perché l'esercizio fisico può aiutare ad alleviare i sintomi! Comunque, ci sono alcuni aspetti che vale la pena considerare.
La vagina è allo stesso tempo robusta e delicata, in grado di riprendersi dal parto, ma sensibile al sapone. Quando si tratta di prendersene cura, molto si riduce a interpretare correttamente come appare, gli odori e le consistenze.
Nonostante le mestruazioni siano parte di un processo ciclico assolutamente naturale per ogni donna, possono provocare dolore. Alcune scelte nello stile di vita possono influire sull’esperienza mensile delle mestruazioni.